I MEZZI DEL FUTURO: LA FOOTBIKE e LE CIASPOLE TANDEM

Che Luca Contoli fosse un po’ matto lo sapevamo, ma questa sua invenzione va oltre ogni immaginazione…
Luca è un patito scotennato per il nostro modello Mibo Rival, col quale l’abbiamo visto fare delle belle follie.

FOOTBIKE IN PALESTRA

Usare la footbike all’interno di un piano d’allenamento è ormai cosa nota per molti sportivi: lo sciatore di fondo, il runner, il saltatore ed il triatleta, solo per citarne alcuni, variano il proprio training con un attrezzo a basso impatto, che allena in modo completo, senza forzare.
Altro discorso è, invece, l’allenamento fitness che dalla palestra esce in esterno.
Abbiamo fatto la prima esperienza presso CM Fitness Centre, dove sabato si è svolto il primo Open Day, per la promozione di nuove discipline, tra cui la balance board e la footbike.
Durante tutta la giornata, gli interessati, potevano provare le proposte dei Personal Trainer, scegliendo l’attività più consona alle proprie esigenze.

Dall’ombra del biscione di Mediaset fino al Parco della Martesana, il percorso scelto ha permesso ai temerari footbikers di apprezzare il lavoro muscolare completo che si fa con questo monopattino sportivo.
Chi volesse maggiori informazioni, può contattare Luca Boncristiano, anche per prenotare un giro in footbike!

PRIMO APPUNTAMENTO DIVULGATIVO

Avete visto in giro una footbike, l’avete provata, magari durante una delle tante fiere e manifestazioni a cui partecipiamo, volete capire se vi piace davvero e se può diventare l’attrezzo per voi.
Bene, eccovi i dettagli del primo appuntamento divulgativo per l’uso del monopattino sportivo :
– quando: DOMENICA 22 FEBBRAIO 2015 dalle 8:00 alle 14:00 circa
– dove: BOSCO URBANO di Lissone
In occasione della quinta ed ultima tappa, valida per il circuito regionale CROSS PER TUTTI, verrà assegnato il titolo di Vincitore del Cross per tutti, sia a livello individuale che di società.
Tutti i presenti potranno ricevere informazioni sulla footbike, intesa come strumento di allenamento cross-training e potranno provare sul campo i mezzi messi a disposizione.

UN’OCCASIONE PER AVVICINARSI AL MUSHING, CON MARCO GABOSSI

Sabato 21 febbraio, a Cambiago, si svolgerà uno stage di TTOUCH per il cane sportivo, una tecnica particolare di interazione tra uomo ed animale, che consente di modificare comportamenti non graditi.
Il seminario è organizzato da Valeria Rapezzi di Dog Spirit, insieme a Marco Gabossi, due esperti, molto appassionati.
Al termine del seminario, nel pomeriggio, una prova pratica delle attività cinofile sportive: canicross, bikejoring e dogscooter. Myfootbike metterà a disposizione dei presenti tutta l’attrezzatura necessaria per una prova pratica.

AGRITURISMO IN FIERA – LA CAMPAGNA A MILANO

Anche quest’anno saremo  a Novegro, con le footbike, per una prova gratuita.

Per l’accesso alla fiera, è possibile scaricare il buono sconto.

Chi non ci conosce, potrà fare una nuova esperienza.

Chi invece sa già chi siamo, potrà invitare amici e parenti a farci visita, così la tribù dei footbikers si amplierà a dismisura.

Chi viene con la footbike, oppure la acquisterà in fiera, riceverà una maglietta omaggio!

Ci saranno ovviamente offerte speciali, seguiteci su Facebook

FOOTBIKE & TRIATHLON – ACCOPPIATA VINCENTE

 Ci vogliono coach visionari ed atleti curiosi per apprezzare le footbike all’interno di un piano d’allenamento e noi li abbiamo trovati.
Oggi il Parco di Monza era una meraviglia: sole e temperature gradevoli. I ragazzi di TTB, sotto a supervisione del Coach Max, hanno eseguito il loro regolare training prima di montare sui mezzi che abbiamo messo a loro disposizione.

Gli atleti hanno provato un mini percorso, fatto di due frazioni, una di corsa e una in footbike, in discesa e in salita, simulando il cambio frazione, come nel triathlon. L’impegno che ci hanno messo, l’energia e, alla fine, anche i commenti, sono stati lusinghieri.

La prova delle footbike ha coinvolto anche persone che per semplice curiosità si sono avvicinate alla nostra postazione improvvisata e anche loro le hanno testate ed apprezzate, per cui abbiamo deciso che ripeteremo questa esperienza, magari con il placet del Parco…

BUON ANNO!

Giornate terse, cieli e luoghi da cartolina e noi in giro con le footbike in Toscana, partendo da Bagno Vignoni, un luogo incantato con l’unica piazza d’acqua al mondo.
Il borgo medievale è perfettamente conservato, vietato al transito delle macchine, silenzioso e quasi ascetico, invita alla meditazione.

L’acqua termale sgorga all’interno della piazza e crea misteriosi effluvi che, illuminati dal sole, danno al luogo un’atmosfera magica.

Fuori dal borgo, si dipanano una serie di sentieri, tra i quali segnaliamo la via Francigena, sebbene le indicazioni siano un po’ approssimative ed una parte del percorso sia inagibile, a causa di un ponte crollato. In footbike non è tutto semplice, in alcuni tratti è necessario spingere, ma dove si riesce a rollare, la soddisfazione è immensa.

Scorci panoramici di rara bellezza, resi ancora più emozionanti dalla solitudine.
In giro pochissimi reduci dal cenone di Capodanno, gli irriducibili della vita sana, gli anticonformisti che hanno visto il nuovo anno al mattino presto, dopo essersi coricati con le galline.

Dopo la campagna, arrivo a Siena, con la sua magnifica piazza del Campo.
Qui bici se ne vedono poche, forse a causa delle temperature un po’ rigide.
Le footbike non sono passate inosservate e, peraltro, si sono comportate benissimo, anche sul lastricato della piazza.
Ci siamo anche figurati una sorta di palio a bordo delle footbike, in abiti medievali…

La luce, la piazza e le persone che la popolavano sembravano un set di un film, e noi, dei figuranti alieni, venuti da Monopattinopoli, a bordo dei nostri destrieri ruotati.
Una favola, un sogno ad occhi aperti dal quale non volevamo uscire.

Sulla via del ritorno, abbiamo fatto una tappa anche a Firenze, tanto per provare un altro percorso.
Posteggiando a Porta Romana, a sud della città, abbiamo estratto le footbike dall’auto e ci siamo lanciati oltrarno, passando il Ponte Vecchio, fino in Piazza della Signoria e in Piazza del Duomo.

Impossibile passare inosservati, soprattutto perché le code di turisti in attesa di entrare al Duomo, a Palazzo Pitti e a Santa Croce erano parecchio lunghe…
Per noi una meravigliosa esperienza, sia per la suggestiva cornice del luogo, che per la facilità con cui ci siamo mossi per tutta la città.
Davvero un’ottimo inizio 2015!

MILANO BY NIGHT on a FOOTBIKE

E’ sera, d’inverno, e c’è una pioggia leggera che non bagna.

Milano è quasi deserta, nonostante sia periodo di regali.
Siamo vicini a Natale e si vedono in giro tantissime persone, tutte indaffarate e concentrate sugli acquisti.
Noi no: ci concediamo una sgambata al Castello Sforzesco, dove grazie all’illuminazione delle fontana, grazie i riflessi della pioggia e grazie anche alla magia  del Natale, riusciamo a creare queste suggestive immagini, a metà tra la foto da cartolina e la pop-art.

Un modo un po’ creativo di augurare Buon Natale a tutti, in attesa del Nuovo Anno che ci porterà direttamente all‘ EXPO 2015

1 2 3 4 5
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com