Milano, weekend da cani…

No, weekend dedicato ai cani!

Quattro Zampe in Fiera si riconferma un appuntamento importante per tutti gli amici degli animali domestici, soprattutto di cani e gatti.

Mai visti così tanti Labrador, Amsfaff, Jack Russell e Weimaraner tutti insieme.

Ma soprattutto mai vista così tanta gente attratta dal Dog-scooter!

Le previsioni del tempo erano pessime, temevamo quindi una débacle su tutti i fronti.

Invece, dopo il sabato mattina indoor, abbiamo occupato la nostra area esterna, e abbiamo messo a disposizione dei visitatori uno spazio sufficientemente grande per le prove dei mezzi.

Grazie alla presenza di tecnici qualificati, i moltissimi visitatori hanno potuto divertirsi con il proprio cane, in sicurezza, usando le footbike al posto della bicicletta.

Sfatiamo un luogo comune deviante: il cane NON traina il monopattino.

Il cane corre, con un’imbragatura che lascia le articolazioni libere, il conduttore, a bordo del dogscooter, accompagna l’animale in questa corsa.

WEIM

Perché il monopattino e non la bici?

Innanzitutto per questioni di sicurezza. Con la bici, solitamente, il cane corre al guinzaglio ed è quindi “legato” al conduttore per il collo.

Primo errore.

Poi, in bici, il conduttore tiene il guinzaglio in mano, quindi tiene il manubrio con una sola mano.

Secondo errore.

Da ultimo, la bici, sulle medie e lunghe distanze, è di sicuro più veloce del cane, di conseguenza, lo sforzo dell’animale potrebbe essere eccessivo.

Terzo errore.

Con il dogscooter, invece, tutto questo non avviene: il cane ed il conduttore “faticano” insieme, l’andatura è più lenta e il mezzo è sotto controllo.

Durante la manifestazione abbiamo imbragato cani di tutte le razze e di tutte le taglie: dal più piccolo al più grande, tutti hanno dimostrato di apprezzare l’attività fisica e anche i conduttori hanno dovuto ammettere che questi mezzi sono molto divertenti ed immediati.

Anche i bambini non si sono tirati indietro, anzi! Usavano le mamme come lepri!

bambino scooter

Per noi una grande soddisfazione, soprattutto perché il nostro scopo era divulgativo e crediamo di esserci riusciti!

Un ringraziamento particolare all’organizzazione della manifestazione, che ha dato spazio a questa nuova disciplina sportiva:  grazie ad eventi come Quattro Zampe in Fiera, il grande pubblico può informarsi ed orientarsi in modo esaustivo, avendo a disposizione tutto ciò che attiene alla cura e al benessere dei propri amici pelosi.

 

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com