Il lunedì è sempre duro da digerire, soprattutto se ci si deve alzare dal letto per cacciarsi in coda in macchina o per pigiarsi in un tram superaffollato.

Eppure un modo di rendere il percorso casa-ufficio meno noioso, più salutare e divertente c’è: basta dotarsi di un piccolo monopattino pieghevole, e la giornata prende un’altra “piega”.

Vediamo cosa c’è di disponibile: come premessa diciamo che i monopattini a cui ci riferiamo sono tutti con le ruote pneumatiche e con i doppi freni. Perché facciamo questa precisazione?

Perché sono mezzi che consentono di percorrere anche 10-20 km, in sicurezza e senza risentimenti alle braccia per le vibrazioni.

Partiamo dal più piccolo:

NITO N1

 

Ruote da 10″, solo 7 kg di peso, elegante e personalizzabile, si ripone facilmente nel bagagliaio di qualsiasi auto, si apre e si chiude con un semplice gesto e occupa poco spazio, anche in posizione verticale. Le ruote possono essere gonfiate ad una pressione di 2 atmosfere e i freni garantiscono la sicurezza in qualsiasi condizione. Manubrio regolabile in altezza, per soddisfare anche i pendolari più alti. Ha la pedana in legno lamellare, con un rivestimento grafitato, per avere maggior grip. E’ abbastanza alto da terra (circa 10 cm), quindi consente di “scavallare” dossi e marciapiedi senza difficoltà. Unico neo, il manubrio un po’ stretto, tipico dei mezzi pieghevoli.

Sono disponibili una tracolla ed un borsa come optional.

Dimensioni del monopattino chiuso: 1270 X 300 X 480 MM

KOSTKA RUBIK

Ruote da 16″, 8,2 kg di peso, un sistema di piegatura molto originale, che lascia intatto il punto di innesto del telaio con la pedana, garantendo in questo modo la solidità e la resistenza tipica dei modelli Kostka. Il manubrio abbattibile, anche questo fornito di snodo originale, permette di appiattire il monopattino, annullando la trimensionalità del manubrio. In questo modo, l’ingombro è ridotto al minimo e la trasportabilità è totale. Il manubrio da BMX, consente una posizione di guida molto confortevole; la pedana bassa rende la spinta efficace come sui modelli a ruote più grandi.  Unico difetto: il gesto di apertura e chiusura del mezzo è un po’ macchinoso, se deve essere ripetuto più volte nell’arco della giornata.

Dimensioni del monopattino chiuso : 1300 x 950 x 570 mm

E’ disponibile una borsa come optional

MIBO MASTR

Ruote da 16″, 9,5 kg, solidissimo e scorrevolissimo, una vera macchina da guerra. Anche se il suo look non è particolarmente accattivante, appena si sale su questo monopattino si capiscono molte cose. Per esempio, che la pedana bassa è essenziale per la resa della spinta, anche se aumenta il rischio di impattare contro gli ostacoli del terreno; che le ruote non sono tutte uguali: quelle montate su questo monopattino, hanno mozzi Novatec scorrevolissimi e la differenza si sente. Anche questo modello si piega con un meccanismo che lascia intatto il punto più delicato del monopattino, l’innesto tra la pedana ed il telaio. E’ stato addirittura previsto un alloggiamento per il manubrio, che viene estratto dal cannotto e posizionato nella pedana, al fine di ridurre al minimo l’ingombro.

Dimensioni del monopattino chiuso : 1100 x 530 x 170 mm

E’ disponibile una borsa come optional

Con la bella stagione in arrivo, vale la pena di portarsi avanti: gli spostamenti casa-lavoro, possono diventare l’occasione per allenarsi quotidianamente, senza che questa attività vada ad aggiungersi alle “cose da fare”. Provare per credere!

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com